PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA - https://europa.eu/

Repubblica Italiana - collegamento esterno al sito ufficiale del governo italiano
Regione Lazio - collegamento esterno al sito ufficiale
Programma Operativo cofinanziato dal FESR la Regione Lazio - collegamento esterno al sito ufficiale
Repubblica Italiana - collegamento esterno al sito ufficiale del governo italiano
Regione Lazio - collegamento esterno al sito ufficiale
Programma Operativo cofinanziato dal FESR la Regione Lazio - collegamento esterno al sito ufficiale

LAerospaZIO

FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
Programma Operativo Regionale del Lazio

LAerospaZIO sito ufficiale

Avviati tutti i progetti di LAerospaZIO

I Progetti, condotti da ENEA, INFN, ASI, HYPATIA, INGV, AVIO, COMEB, G&A ENGINEERING, IMT, GELCO, NORTHROP GRUMMAN ITALIA, SIT, CRYOLAB, SUPERELECTRIC, YLICHRON e G-MATICS, sono i seguenti:

Progetto COMUNE. Dedicato alla messa a punto delle strategie di valorizzazione comunicazione e networking e realizzazione di eventi pubblici. (Sovvenzione 126.308 euro -  Spesa 126.308 euro).

Progetto e-RAD. Prevede l’utilizzo delle sorgenti di elettroni, per misurare il comportamento e la resistenza di componenti elettronici destinati ad essere sottoposti alle radiazioni in ambiente aerospaziale. (Sovvenzione 857.597 euro - Spesa 1.137.866,65 euro).

Progetto MAGIC. Riguarda lo sviluppo di tecnologie e processi di manifattura additiva (AM) di leghe e superleghe di nichel e rame per la realizzazione di componenti aerospaziali. (Sovvenzione 1.093.785 euro - Spesa 1.627.003,82 euro).

Progetto SOLE. . Prevede la realizzazione di un dimostratore per la coltivazione fuori suolo di piante, basato su illuminazione artificiale basata su LED. (Sovvenzione 360.626 euro - Spesa 540.186,91 euro).

Progetto WSHIELD. Ha l’obiettivo di realizzare schermature dalla radiazione cosmica per persone, materiali ed attrezzature nello spazio, sottili e flessibili, utilizzando matrici polimeriche ibride caricate con polveri di tungsteno. (Sovvenzione 311.584 euro - Spesa 436.142,40 euro).

Progetto NAVSPACE-H. Punta allo sviluppo di un sensore completamente italiano utile per attività di navigazioni spaziali, un sensore giroscopico basato su risuonatore emisferico (HRG). (Sovvenzione 252.418 euro - Spesa 432.766,68 euro).

Progetto MUSE. Propone la realizzazione di un protocollo di analisi delle aree urbane e delle sue anomalie geomorfologiche, mediante l’analisi di rilevazioni con satelliti, droni o velivoli, e l’utilizzo del georadar multifrequenza e la tecnica della geoelettrica capacitiva. (Sovvenzione 395.542 euro - Spesa 529.013,33 euro).

Assolti tutti gli obblighi di pubblicità, avviati formalmente i Progetti il 11/06/2020, firmati gli atti di impegno il 23/09/2020, giunti alla settima riunione plenaria del partenariato il 03/02/2021, nonostante la sfida insidiosa posta sullo svolgimento delle attività dalla pandemia Covid-19, le attività sono state avviate e procedono attivamente.

I Progetti sono oramai giunti alla seconda consuntivazione tecnica trimestrale ed alla prima rendicontazione amministrativa semestrale.

L’impostazione delle principali azioni strategiche viene proposta a tutto il partenariato da una cabina di regia che comprende tutti gli Organismi di Ricerca Cardine (ENEA, INFN, ASI, HYPATIA) che operano in stretta sinergia.

ENEA

Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile
Lungotevere Thaon di Revel, 76
00196 ROMA Italia

Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali

C.R. ENEA Casaccia
Via Anguillarese 301
00123 Roma (RM)

sostenibilita.enea.it

© 2020 ENEA
feedback